Canoa

Attraverso le proposte del Hotel Turium ed ai suoi istruttori potrai avvicinarti alla partica della canoa fluviale.

Potrai perfezionare la tua tecnica, scoprire nuove possibilità che questo incredibile mezzo sa regalare ai suoi praticanti oppure scoprire la magia del fiume grazie agli itinerari che i nostri istruttori sapronno proporre in relazione alle tue capacità.
Determinazione, coordinazione, carattere sono solo alcune delle doti necessarie per praticare la disciplina più impegnativa ma allo stesso tempo più emozionante del panorama degli sport in acqua bianca: la canoa fluviale.
Una disciplina che tra le dorsali del Parco Nazionale del Pollino diventa un cocktail magico: il fiume rumoroso che scorre con un alternarsi di rapide e tratti di acqua calma, alberi aggrappati a pareti di roccia, balzi, cascate.
È acqua selvaggia, è energia, è contatto con la natura. È wilderness.
Lungo il fiume le decisioni si susseguono veloci come gli ostacoli: onde, gorghi vengono l’uno dopo l’altro in una successione mozzafiato e i movimenti devono essere rapidi, dinamici, fluidi, un tutt’uno con il fiume.
C’è poesia in questo sport, che deriva dalla bellezza dei movimenti, dalla cornice mutevole del luogo, fatta di pareti di roccia, di valli dal profilo dolce, di spruzzi di acqua schiumosa e di limpide vasche di acqua cheta che in cui il cielo si rispecchia e dove ogni colpo di pagaia sembra quasi un sacrilegio.
Sono ambienti come questo, intarsiato di forme e fantasie liquide, lo scenario ideale per mettere alla prova e coltivare la propria acquaticità, in perfetta armonia con sé stessi e con la natura.